fbpx
Web Agency
Giulianova (TE) 64021
info@survivend.com
Tel. 3934551945
Contatti
info@survivend.com

Cura pagina Instagram

Se stai leggendo questo post è perché hai capito che Instagram è ormai un social determinante per ogni azienda e attività, piccole o grandi che siano. L’app, nata per la condivisione di contenuti da mobile, è a tutti gli effetti uno degli strumenti più importanti per costruire un brand di successo in qualsiasi campo.

Oggi Instagram è una vera e propria community in cui gli utenti visualizzano (e giudicano) l’immagine di un’attività. Senza una forte presenza su Instagram, le aziende rischiano di rimanere indietro, soprattutto per la generazione di consumatori più giovani. Utilizzandolo in modo professionale, invece, si possono cogliere tante nuove opportunità.

Di seguito ci occuperemo del “come”, spiegandoti passo dopo passo come elaborare una strategia, far decollare il tuo account e mettere in atto tecniche e best practice per un uso ottimale di Instagram.

Elabora la tua strategia su Instagram

Instagram per le aziende: guida per principianti 2

Comincia con qualche ricerca. Prova Instagram da privato prima di usarlo per la tua azienda. Scopri quali sono le migliori aziende su Instagram e come se la cavano altri brand nel tuo settore, inclusi i tuoi concorrenti: ne ricaverai dati utili e ispirazione per la tua attività. Una volta raggiunta una certa familiarità con l’app, inizia a elaborare la tua strategia su Instagram in modo che rispecchi il piano di social media marketing aziendale.

Innanzitutto stabilisci dei traguardi specifici, sempre tenendo in mente gli obiettivi della tua attività. Ad esempio:

  • Aumentare le vendite dei prodotti
  • Aumentare il traffico verso il sito
  • Aumentare la brand awareness

Gli obiettivi che ti poni per la tua strategia su Instagram dovrebbero essere tutti specifici, misurabili, raggiungibili, rilevanti (per l’obiettivo finale del tuo business) e temporizzabili. Ma vai oltre vanity metrics come numero di like e follower! Instagram per le aziende: guida per principianti 3

Una volta stabiliti i tuoi obiettivi, prepara le linee guida per la tua attività su Instagram. Ricorda: le caratteristiche specifiche di ogni social lo rendono adatto a uno specifico obiettivo. Nel caso di Instagram, la sua forza sta tutta nell’impatto visivo, per cui i tuoi obiettivi dovrebbero mirare a quello.

Ora puoi preoccuparti della strategia dei contenuti. Dovrai quindi stabilire:

  • Con che frequenza pubblicare
  • A quale ora del giorno
  • Un calendario dei contenuti
  • Il tema dei contenuti
  • Il look & feel

Su Instagram è importante mantenere una pubblicazione regolare, facendo attenzione a non sommergere i follower di post. La maggior parte dei brand pubblica da uno a tre post al giorno.

Per quanto riguarda l’orario in cui pubblicarli, dipenderà dal pubblico a cui sono diretti. Entrambi i fattori, orario e frequenza, si possono determinare con semplici test: prova a pubblicare post a intervalli diversi e in momenti diversi della giornata e verifica quali ottengono i migliori risultati. Non dimenticare di tenere presente dove si trovano i tuoi follower e che fuso orario hanno, tra le altre cose. Inoltre hai sempre gli strumenti di Analytics a disposizione (diamo per scontato che tu abbia un profilo business), e anche Hootsuite può darti parecchi insight sulle abitudini della tua audience.

A questo punto puoi redigere il calendario editoriale, che potrebbe semplicemente essere un file excel che indica quali contenuti pubblicare, chi si occuperà di pubblicare i post e quando.

Anche in questo caso, Hootsuite può venire in tuo aiuto, permettendoti di programmare tutti i tuoi post in anticipo, risparmiare tempo, aumentare l’engagement e creare una community attorno al tuo brand. Dedica un po’ di tempo ogni settimana a programmare le immagini da pubblicare su Instagram nei momenti di maggiore attività dei tuoi follower!

Costruire il tuo brand su Instagram

Non sai cosa pubblicare sul tuo account Instagram? Scegliere i temi e gli argomenti dei tuoi post è molto importante: Instagram si basa sull’impatto visivo per cui è importante che il tuo brand abbia un’identità coerente e ben riconoscibile.

Prima di tutto, scegli lo stile da usare: seleziona un filtro o un insieme di filtri da utilizzare sulla maggior parte delle tue foto (considera che quasi nessuno ormai utilizza quelli nativi, ma la maggior parte degli utenti si affida ad app di editing o ai preset).Utilizzando sempre lo stesso stile, definisci un’immagine riconoscibile dai tuoi follower.

Prendi esempio dall’account Instagram di Pastiglie Leone, che usa colori tenui in gran parte delle sue foto su Instagram, in line con quelli del brand. Basta guardare il loro profilo per associare automaticamente lo stile delle immagini alle tonalità pastello delle celebri pastiglie e delle sue scatoline di latta.

Utilizziamo i cookie per offrirvi la migliore esperienza possibile.